Direttamente al contenuto

Consolidare il sistema di validazione della firma in tutta la Svizzera

Per favorire l’accettazione dei documenti muniti di firma elettronica, i destinatari devono poter verificare l’autenticità e l’integrità dei documenti ricevuti. La validazione della firma assolve a tale funzione. Ai destinatari di documenti ufficiali recanti la firma elettronica della Confederazione o dei Cantoni viene messo a disposizione un sistema di validazione della firma che deve essere consolidato in tutta la Svizzera.

Descrizione dell’obiettivo

Le possibilità esistenti per la firma elettronica di documenti ufficiali per i processi G2C, G2B e G2G vengono integrate dal sistema di validazione della firma. Nel 2013 l’Ufficio federale di giustizia ha creato un sistema di convalida della firma di documenti digitali interno alla Confederazione che l’Organo direzione informatica della Confederazione (ODIC) ha ripreso ed esteso a servizio standard per l’Amministrazione federale. In una prima fase l’ODIC ha attuato il progetto pilota, che ha consentito di definire la validazione della firma dei documenti ufficiali digitali e di controllare documenti selezionati della Confederazione e del Cantone di Zugo.

Ora si tratta di sostituire il validatore utilizzato nel progetto pilota con un nuovo sistema di validazione. Quest’ultimo sarà conforme alle leggi e agli standard vigenti in Svizzera e nell’Unione europea e permetterà di validare i documenti ufficiali dell’Amministrazione federale muniti di firma elettronica (decisioni, atti pubblici, estratti del casellario giudiziale ecc.) secondo le disposizioni della legge del 18 marzo 2016 sulla firma elettronica. Per fare ciò, l’Amministrazione federale, le autorità cantonali e comunali, i cittadini e altre istanze interessate possono avvalersi di una soluzione basata sul web.

L’obiettivo è consolidare il servizio di validazione in tutta la Svizzera.

Misure finanziate in base al piano di attuazione (stato 2020)

Misura Scadenza
Introdurre il sistema di validazione. 26.02.2021
Sviluppare il sistema di validazione. 31.12.2021
Introdurre il sistema di validazione nei Cantoni dal primo trimestre del 2021. 31.12.2021

Stato di attuazione del sistema di validazione per documenti digitali

Attualmente i destinatari di documenti ufficiali dell’Amministrazione federale muniti di firma elettronica possono controllare le firme mediante un apposito servizio standard (validator.ch). Questo servizio, già operativo, deve essere ora consolidato in tutta la Svizzera.
 
Dall’inizio del 2017 il sistema di validazione della firma è utilizzato nel Cantone pilota di Zugo. Ciò consente ai destinatari di verificare l’autenticità e l’integrità dei documenti PDF di questo Cantone trasmessi per e-mail e muniti di firma elettronica.

Documentazione

La documentazione sullo stato di attuazione del sistema di validazione è disponibile online all’indirizzo:

Validazione

Organizzazione responsabile del progetto

Organo direzione informatica della Confederazione (ODIC)
Schwarztorstrasse 59
CH-3003 Berna

Persona di contatto: Peter von Dach, +41 58 466 78 56, Peter.vonDach(at)isb.admin.ch