Direttamente al contenuto

Federazione svizzera d'identità

Per semplificare e rendere più intuitivo il disbrigo elettronico delle incombenze amministrative occorre istituire una federazione per le identificazioni, che consenta di seguire una procedura uniforme di registrazione sui portali di diverse autorità.

Obiettivi del progetto strategico

Esistono procedure basate sugli standard internazionali, che consentono a un’organizzazione di far accedere ai propri sistemi, senza rischi per la sicurezza, gli utenti che hanno effettuato l’accesso ad altre organizzazioni. La rete nazionale per le identificazioni riunisce i vari sistemi informatici in modo da consentire agli utenti di accedere a diversi sistemi sempre con la medesima procedura di registrazione. A loro volta, i sistemi informatici sono esentati dal disporre di una propria gestione degli utenti e degli accessi.

La federazione svizzera d'identità si prefigge la creazione delle misure tecniche e organizzative necessarie a tal fine. In un primo momento devono essere definite le condizioni, affinché la Confederazione, i Cantoni e i Comuni possano creare servizi di autorizzazione e identificazione (Identity Access Management, IAM) trasversali.

Misure finanziate in base alle Linee guida

Misura / Risultato Scadenza
Vengono individuati, verificati e rielaborati gli standard rilevanti IAM di eCH. 31.12.2019
L’istituzione di un’organizzazione per la manutenzione e l’assistenza è garantita da un contratto. 31.12.2018

I servizi di autenticazione (identity provider), i servizi di elenchi (attribute authorities) e i responsabili dei servizi web (relying parties) vengono identificati e integrati nella rete nazionale per le identificazioni.

31.12.2019

Identificazione degli enti interessati a istituire un’organizzazione responsabile.

31.12.2018

Supporto per l’istituzione di un’organizzazione responsabile.

31.12.2019

Ulteriori informazioni

Sito web del progetto FSI Svizzera

Organizzazione responsabile

Segreteria di Stato dell’economia SECO

Interlocutore: Martin Godel

Contatto: martin.godel(at)seco.admin.ch