Direttamente al contenuto

eTraslocoCH

Il progetto strategico intende dare la possibilità di comunicare e gestire elettronicamente i traslochi. Confederazione, Cantoni e Comuni hanno elaborato una soluzione per riorganizzare le procedure di trasloco, che dovrebbe essere introdotta a livello nazionale entro fine 2019.

Filmato «eTraslocoCH»

Il filmato spiega in modo chiaro la procedura di comunicazione elettronica del cambiamento di indirizzo.

Obiettivo del progetto strategico

Attualmente la popolazione non può ancora svolgere tutte le procedure legate al trasloco per via elettronica. Per diffondere eTraslocoCH in tutta la Svizzera è necessario intervenire in particolare nei seguenti punti: seguire l’attuazione di eTraslocoCH nei Cantoni e Comuni nel quadro di progetti cantonali, strutturare e garantire il funzionamento della soluzione eTraslocoCH ed eliminare diversi ostacoli giuridici.

Misure sostenute nel quadro delle Linee guida

Misura / Risultato Scadenza
Viene elaborata e diffusa una guida all’introduzione di eTraslocoCH per i Comuni. Tutti i requisiti tecnici e gli standard sono confermati con i progetti pilota sviluppato nel 2015 e impiegati in modo produttivo in almeno 20 Comuni di diversi Cantoni. realizzata
Vengono elaborate basi adeguate di comunicazione per promuovere l’utilizzo di eTraslocoCH da parte della popolazione. realizzata
Effettuare la comunicazione a terzi: realizzazione di uno studio concernente la trasmissione di indirizzi.

31.12.2019

Rendere accessibile eTraslocoCH alla popolazione attraverso il portale ch.ch

31.12.2018

Vengono garantiti il coordinamento e la direzione del progetto per uno sviluppo costante e il rollout di eTraslocoCH su mandato degli enti titolari.

31.12.2019

Stato di attuazione del progetto pilota

eTraslocoCH viene già utilizzato in diversi Cantoni e nei loro Comuni. Ogni giorno più di un centinaio di cittadini utilizza il portale eTraslocoCH per comunicare elettronicamente i cambiamenti d’indirizzo.

La seguente mappa della Svizzera mostra che nel 2019 altri Cantoni, in collaborazione con i Comuni, pianificano l’introduzione di eTraslocoCH sul loro territorio.

Soluzione comune eTrasloco Svizzera

La soluzione utilizzata dal Cantone di Zurigo è a disposizione anche di altri Cantoni come soluzione comune. In futuro sarà gestita dall’organizzazione eOperations Svizzera, che verrà istituita nell’ambito di un progetto strategico del Governo elettronico Svizzera.

Il portale di eTraslocoCH tiene conto del pertinente modello di riferimento 2.0 (disponibile in tedesco e in francese) ed è attuato con le soluzioni destinate al controllo degli abitanti dei seguenti offerenti:

  • Axians
  • Dialog
  • GERES
  • Hürlimann
  • NEST
  • Ruf
  • VRSG
  • VEMAG

Documentazione

Modello di riferimento eUmzugCH
Formato:
PDF
Dimensione:
635 kb
Aggiornare:

Organizzazione responsabile del progetto

eOperations Svizzera SA

Interlocutore: Manuela Kleeb

Contatto: manuela.kleeb(at)eoperations.ch, +41 31 320 00 86

La Conferenza svizzera sull’informatica (CSI) è responsabile dell’attuazione di eTraslocoCH. L’Associazione svizzera dei servizi agli abitanti (ASSA) che ha gestito il progetto fino al 2015 continua a promuoverne l’attuazione; è rappresentata da un membro nel comitato della Conferenza svizzera sull’informatica.