Direttamente al contenuto

Istituzione del servizio nazionale degli indirizzi

Attualmente non esiste alcun servizio nazionale che permette alle unità amministrative di validare, cercare o confrontare indirizzi di domicilio attuali. L’Ufficio federale di statistica (UST) intende creare la pertinente base legale e istituire il servizio nazionale degli indirizzi.

Descrizione dell’obiettivo

In molti processi amministrativi, come la riscossione della tassa d’esenzione dall’obbligo militare o dei premi delle casse malati oppure lo svolgimento di procedure d’esecuzione, l’autorità competente contatta per iscritto la persona interessata. Per farlo necessita dell’indirizzo di domicilio attuale.

Oggi le amministrazioni pubbliche hanno a disposizione solo parzialmente gli indirizzi richiesti. Spesso è quindi necessario acquisirli con grande dispendio presso altre autorità. Con la creazione del servizio nazionale degli indirizzi è possibile semplificare e ottimizzare i processi amministrativi.

Mediante il servizio nazionale degli indirizzi, in futuro le amministrazioni pubbliche di Confederazione, Cantoni e Comuni nonché altri enti autorizzati potranno avere accesso agli indirizzi di domicilio delle persone residenti in Svizzera.

Documentazione

Scheda informativa «Istituzione del servizio nazionale degli indirizzi»
Formato:
PDF
Dimensione:
143 kb
Aggiornare:
Documentazione relativa alla procedura di consultazione - Legge federale sul registro nazionale degli indirizzi (RNI)

Organizzazione responsabile del progetto

Dipartimento federale dell'interno (DFI)

Uffizio federale di statistica UST

Espace de l'Europe 10, CH-2010 Neuchâtel 

Interlocutore: Marianne Fraefel

Contatto: marianne.fraefel(at)bfs.admin.ch, +41 58 483 95 90