Direttamente al contenuto

Strategia di e-government Svizzera

Per portare avanti congiuntamente il Governo elettronico in Svizzera, Confederazione, Cantoni e Comuni perseguono la Strategia di e-government Svizzera.

Confederazione, Cantoni e Comuni perseguono una Strategia di e-government comune. L’attuazione della Strategia risponde alla seguente missione:

«L’obiettivo perseguito dal Governo elettronico è evidente: mettere le autorità in condizione di fornire le proprie prestazioni alla popolazione, all’economia e all’Amministrazione per via elettronica in maniera trasparente, a costi contenuti e senza discontinuità dei sistemi di trasmissione.»

Nell’ambito della Strategia di e-government, Confederazione, Cantoni e Comuni hanno definito quattro obiettivi strategici:

  1. Orientamento ai servizi: Le prestazioni fornite dalle autorità per via elettronica sono semplici da utilizzare, trasparenti e sicure.
  2. Utilità ed efficienza: Il Governo elettronico crea un valore aggiunto per la popolazione, l’economia e le autorità e riduce gli oneri che comporta, per tutti i partecipanti, l’espletamento delle pratiche amministrative.
  3. Innovazione e promozione della piazza economica: Il Governo elettronico utilizza le innovazioni per promuovere l’attrattività della piazza economica e la qualità della vita in Svizzera.
  4. Sostenibilità: Viene incentivato l’uso condiviso delle soluzioni. La Confederazione e i Cantoni garantiscono la sostenibilità dei servizi di Governo elettronico stabilendo le condizioni per la loro organizzazione, il loro finanziamento nonché per la gestione.

Nel 2007 il Consiglio federale ha approvato la prima Strategia di e-government Svizzera. Confederazione, Cantoni e Comuni hanno provveduto alla sua attuazione sulla base della Convenzione quadro di diritto pubblico concernente la collaborazione nell’ambito del Governo elettronico in Svizzera fino alla fine del 2015. Su mandato del Comitato direttivo, insieme agli attori coinvolti la Segreteria ha sviluppato ulteriormente la Strategia del 2007. L’attuale Strategia di e-government è stata firmata dal Consiglio federale, dalla Conferenza dei Governi cantonali e dai comitati dell’Unione delle Città svizzere e dell’Associazione dei Comuni svizzeri alla fine del 2015.

Strategia di e-government Svizzera
Formato:
PDF
Dimensione:
680 kb
Aggiornare: