Direttamente al contenuto

Il Governo elettronico in Svizzera in breve

«E-government Svizzera» è l’organizzazione della Confederazione, dei Cantoni e dei Comuni che promuove la diffusione delle prestazioni elettroniche fornite dalle autorità. Dirige, pianifica e coordina le attività di Governo elettronico comuni ai tre livelli statali.

Strategia di e-government Svizzera

La Confederazione, i Cantoni e i Comuni perseguono una Strategia di e-government comune. Per consentire il passaggio all’amministrazione digitale, conformemente al principio del «digital first» in futuro Confederazione, Cantoni e Comuni renderanno il canale elettronico talmente allettante da diventare la prima scelta per la popolazione e l’economia. La Confederazione, i Cantoni e i Comuni hanno approvato la nuova Strategia alla fine del 2019.

Convenzione quadro 2020

La Convenzione quadro di diritto pubblico disciplina le modalità secondo cui la Confederazione, i Cantoni e i Comuni collaborano nell’ambito del Governo elettronico. La Convenzione quadro definisce in particolare l’organizzazione e il preventivo per l’attuazione della Strategia di e-government Svizzera. La prima Convenzione quadro concernente la collaborazione nell’ambito del Governo elettronico è entrata in vigore nel 2008. Nel 2012 è stata lievemente modificata. Il Consiglio federale e la Conferenza dei Governi cantonali hanno approvato una versione rielaborata della Convenzione quadro per 2020. Essa sostituisce la Convenzione quadro del 2016.

Piano di attuazione della Strategia di e-government Svizzera

La Strategia di e-government Svizzera prevede che le attività comuni della Confederazione, dei Cantoni e dei Comuni siano precisate nel piano di attuazione, il quale contiene obiettivi e misure finalizzati all’attuazione della Strategia di e-government Svizzera.

Organizzazione «e-government Svizzera»

A livello di direzione strategica, il Comitato direttivo, composto da rappresentanti politici di tutti i livelli statali, è responsabile dell’attuazione della Strategia. Il Comitato di pianificazione, composto da specialisti in Governo elettronico provenienti da tutti i livelli statali, pianifica e controlla l’attuazione della Strategia. La Segreteria svolge attività di coordinamento e comunicazione. I responsabili delle prestazioni provvedono all’attuazione degli obiettivi definiti nel piano di attuazione. La Segreteria documenta gli sviluppi del Governo elettronico che esulano dal piano di attuazione nell’ambito del forum dei coordinatori tematici.