Direttamente al contenuto

Pubblicazione di chiusura 2016–2019

Creazione di eOperations Svizzera

La creazione di un’organizzazione comune per l’acquisto e la gestione delle soluzioni di Governo elettronico era una delle priorità espresse a monte dell’elaborazione della Strategia di e-government Svizzera 2016–2019.

L’UFG ha preparato un progetto per costituire un’organizzazione di questo tipo e, a partire dal 2015, la CSI ha diretto i relativi lavori. Nel giugno del 2018, d’intesa con la Confederazione e i Cantoni, la CSI ha quindi fondato la società anonima eOperations Svizzera, il cui scopo è sviluppare e gestire soluzioni informatiche comuni per i servizi digitali delle autorità di Confederazione, Cantoni e Comuni.

A fine agosto 2019, l’elenco degli azionisti di eOperations Svizzera SA comprendeva la CSI, tutti i Cantoni, 29 Città/Comuni e 11 organizzazioni di diritto pubblico. Il 30 gennaio 2019 il Consiglio federale ha commissionato la creazione di basi giuridiche per la partecipazione della Confederazione a eOperations Svizzera SA. Il Consiglio federale avvierà la pertinente procedura di consultazione presumibilmente entro la fine del 2019.

In breve

  • Organizzazione responsabile: CSI
  • Obiettivo: rendere possibile l’acquisto e la gestione comuni di soluzioni di Governo elettronico per la Confederazione, i Cantoni e i Comuni
  • Risultato: costituzione di una società anonima per lo sviluppo e la gestione di soluzioni comuni per il Governo elettronico
  • Fatti e cifre: gestione della soluzione eTraslocoCH; progetti in corso finalizzati all’introduzione di nuovi servizi, tra i quali il sistema di validazione della firma elettronica e la FSI
  • Sostegno E-Government Svizzera: Progetto strategico 2016–2019
  • Stato: continuazione del progetto nel piano di attuazione 2020–2023

Ulteriori informazioni

Sito web eOperations Svizzera