Direttamente al contenuto

Pubblicazione di chiusura 2016–2019

Tecnologie conversazionali per il Governo elettronico – strumenti di assistenza vocale per i servizi di Governo elettronico intuitivi

L’Università di Scienze Applicate di San Gallo esamina l’uso di assistenti vocali digitali per i servizi di Governo elettronico e, con la collaborazione di esperti, redige un catalogo di requisiti applicabili ai servizi di Governo elettronico basati sul riconoscimento vocale. Su tale base l’ateneo realizza un prototipo di questo genere di servizi e svolge test presso i cittadini per ricavarne delle raccomandazioni. Al riguardo, nei mesi di ottobre e novembre si tengono workshop partecipativi presso la #smarthalle di San Gallo. Il partner di cooperazione è l’ente di diritto pubblico «eGovernment St.Gallen digital».

Risultati

sono stati condotti cinque colloqui significativi con esperti. Un primo articolo sui requisiti è stato pubblicato a ottobre su «IT for Gov», un’edizione speciale della rivista digitale «Netzwoche». È in preparazione un rapporto approfondito per una conferenza scientifica. Sono stati inoltre identificati i casi pratici adatti al prototipo da applicare nel progetto. L’obiettivo è realizzare un «assistente rifiuti» vocale, che fra l’altro comunica su richiesta le date di raccolta dei rifiuti.

Sostegno E-Government Schweiz: Innovazione 2019

Risultati

Articolo pubblicato sulla «Netzwoche» (in tedesco)