Direttamente al contenuto

Informazioni ai media

2018

La Svizzera necessita dei servizi di base per il Governo elettronico

Berna, 22.11.2018 - Il 22 novembre 2018 la Commissione europea ha pubblicato il rapporto 2018 sulla valutazione comparativa dell’e-government. Lo studio sottolinea che la disponibilità dei servizi di base è fondamentale per la digitalizzazione dell’amministrazione. In tale ambito la Svizzera deve recuperare un ritardo importante.

Il Consiglio federale approva i punti fondamentali della Strategia di e-government Svizzera 2020–2023

Berna, 14.11.2018 - In occasione della seduta del 14 novembre 2018 il Consiglio federale ha approvato i punti fondamentali della Strategia di e-government Svizzera 2020–2023 elaborati dall’organizzazione interfederale «e-government Svizzera». Adottando il principio del «digital first», il Governo sottolinea l’importanza dei canali elettronici. È infatti prevalentemente tramite essi che, in futuro, l’Amministrazione federale dovrà fornire servizi e informazioni.

Nei contatti con le autorità la popolazione svizzera predilige il canale elettronico

Berna, 06.11.2018 - Dallo studio eGovernment Monitor 2018, pubblicato il 6 novembre 2018, emerge che in Svizzera l’offerta di servizi del Governo elettronico gode di una notorietà in costante aumento. Per la ricerca di informazioni e servizi delle autorità, la popolazione si affida anzitutto a Internet.

Il Comitato direttivo e-government Svizzera sostiene la ricerca di fondi mediante il numero AVS per le autorità

Berna, 30.10.2018 - In occasione della sua seduta del 30 ottobre 2018 il Comitato direttivo e-government Svizzera, presieduto dal consigliere federale Ueli Maurer, ha adottato le Linee guida per il 2019. D’ora in avanti il Comitato sosterrà il progetto per la ricerca di fondi su scala nazionale. Ha inoltre stabilito le prossime tappe per il rinnovo della Strategia di e-government 2020–2023.

Il Comitato direttivo si esprime sull’indirizzo della Strategia di e-government Svizzera valida dal 2020

Berna, 01.05.2018 - Nella sua seduta del 1° maggio 2018 il Comitato direttivo presieduto dal consigliere federale Ueli Maurer ha discusso i campi d’azione della futura Strategia di e-government Svizzera valida dal 2020. Il comitato ha inoltre approvato il rapporto annuale 2017.

2017

Il Governo elettronico in Svizzera è sulla buona strada

Berna, 27.11.2017 - Il 27 novembre 2017 la Commissione europea ha pubblicato il 14° rapporto sulla valutazione comparativa del Governo elettronico. Rispetto all’anno precedente la Svizzera è migliorata in quasi tutte le categorie esaminate, ma resta indietro nello sviluppo dei moduli chiave.

L’offerta di Governo elettronico deve essere ampliata

Berna, 20.11.2017 - Il 20 novembre 2017 la Segreteria e-government Svizzera ha pubblicato il primo studio nazionale sul Governo elettronico in collaborazione con la Segreteria di Stato dell’economia (SECO). La popolazione, le imprese e i rappresentanti dei tre livelli statali hanno espresso l’esigenza di un ampliamento dell’attuale offerta di Governo elettronico.

Molto apprezzati i servizi di Governo elettronico in Svizzera

Berna, 24.10.2017 - Dall’ultima edizione dello studio eGovernment MONITOR, pubblicata il 27 ottobre 2017, emerge un elevato apprezzamento della popolazione svizzera nei confronti dei servizi online offerti dalle autorità. Punto focale della ricerca sono l’utilizzo e la soddisfazione inerenti ai servizi online in Germania, Austria e Svizzera.

Il Comitato direttivo decide di anticipare il rinnovo della Strategia di e-government Svizzera

Berna, 19.10.2017 - Nella seduta del 19 ottobre 2017 il Comitato direttivo dell’organizzazione e-government Svizzera ha preso conoscenza dello stato di attuazione della strategia di e-government a livello di Confederazione, Cantoni e Comuni e approvato le Linee guida 2018–2019. Ha inoltre deciso di rinnovare la strategia prima del previsto.

Lancio di uno studio nazionale sul Governo elettronico

Berna, 31.05.2017 - La Segreteria e-government Svizzera, in collaborazione con la Segreteria di Stato dell’economia (SECO), lancia un nuovo studio sulla diffusione e l’utilizzo del Governo elettronico. In questa occasione verrà svolto un sondaggio rappresentativo fra privati, imprese e autorità.

E-government Svizzera: il Comitato direttivo stanzia ulteriori fondi per il voto elettronico

Berna, 28.04.2017 - Nella seduta del 26 aprile 2017 il Comitato direttivo dell’organizzazione e-governement Svizzera ha deciso di stanziare ulteriori fondi per lo sviluppo del canale di voto elettronico. Per il 2017 nelle Linee guida vengono dunque messi a disposizione 0,53 milioni di franchi in più. Il Comitato direttivo ha inoltre approvato il rapporto annuale 2016 della Segreteria. 

2016

Approvate le Linee guida 2017–2019 del Governo elettronico

Berna, 28.10.2016 - Nella sua seduta del 26 ottobre 2016 il Comitato direttivo e-government Svizzera ha preso conoscenza dello stato di attuazione della strategia di e-government di Confederazione, Cantoni e Comuni e approvato le Linee guida 2017–2019. In questo contesto presta particolare attenzione al voto elettronico.

Sviluppo positivo del Governo elettronico in Svizzera

Berna, 03.10.2016 - In data odierna la Commissione europea ha pubblicato il tredicesimo rapporto sullo stato del Governo elettronico. Nei principali indicatori presi in considerazione la Svizzera ottiene risultati migliori degli anni precedenti. Per quanto concerne la trasparenza online e i moduli di base registra ancora un ritardo rispetto alla media dei Paesi esaminati. 

I servizi online delle amministrazioni pubbliche svizzere migliorano ancora

Berna, 23.09.2016 - Oggi è stata pubblicata la settima edizione dello studio eGovernment Monitor, che analizza l’utilizzo e il grado di apprezzamento dei servizi online offerti dalle autorità alla popolazione in Germania, Austria e Svizzera. Le amministrazioni pubbliche svizzere riducono costantemente gli ostacoli a un uso maggiore delle offerte del Governo elettronico e anche quest’anno primeggiano per quanto riguarda la soddisfazione degli utenti. 

Governo elettronico in Svizzera: approvate le Linee guida 2016 – 2019

Berna, 28.01.2016 - In occasione della sua seduta di ieri, il Comitato direttivo e-government Svizzera ha approvato le prime Linee guida 2016 – 2019. Il documento contiene tutte le misure che Confederazione, Cantoni e Comuni intendono attuare nella prima legislatura susseguente all’approvazione della nuova Strategia. Le Linee guida pongono l’accento sullo sviluppo di infrastrutture di base allo scopo di favorire la diffusione del Governo elettronico in Svizzera.